ElephanTotem

L’opera a dieci mani del gruppo Artemisia, racconta con cinque linguaggi diversi il lungo viaggio dell’elefante Solimano, dono principesco per i regnanti viennesi.

I cinque prismi in plexiglass rappresentano le tappe dell’epopea dell’animale.

Senza che sia rispettato un ordine temporale i vari momenti si sovrappongono e si mescolano grazie alle trasparenze che impediscono la lettura univoca delle parti.

Renata Ferrari: passaggio in Portogallo, una soglia sul mondo occidentale, con riflessioni e volti tradizionali.

Emanuela Volpe: con le parole di Gibran sulla bellezza, la carovana si mette in marcia nel caos di profumi, suoni e colori.

Pea Trolli: Lo stupore delle folle, nei vari paesi d’Europa e la partecipazione per questa meraviglia che incanta e sorprende tutti al suo passaggio.

Francesca Bruni: la lunga marcia su una cartina speculare, stirata dai ricordi, segnata da un lungo percorso sotto cieli brucianti e nuvole in corsa, mari trasparenti e città brulicanti.

Rita Carelli Feri: l’arrivo e la lunga sosta nelle Dolomiti, magica cattedrale di roccia, avvolgente come un abbraccio prima dell’ultima tappa.

Tecnica mista su plexiglass.
Dimensioni cm 230 h x diametro cm 65

Dall’alto: Rita Carelli Feri – Francesca Bruni – Pea Trolli – Emanuela Volpe – Renata Ferrari